Storia del Palazzo
-Ca' Zen-

Costruito nel XIV secolo da Carlo Zeno, "Capitano da mar", vincitore della guerra combattuta a Chioggia tra Venezia e Genova.

La bellissima facciata gotica del Palazzo che da sul Rio di San Stin è stata preservata negli anni ed è sormontata da due eleganti obelischi datati al XIV secolo.

Le origini della famiglia sono molto antiche e dal tempo di Partecipazio-Badoer ha sempre giocato un ruolo fondamentale nella storia della città, tra gli antenati più importanti troviamo un Doge della serenissima ( Ranier Zeno, 1253) oltre che ambasciatori, senatori e cardinali.

Negli anni la struttura ha subito diversi cambiamenti, il più importante dato dall'architetto Antonio Gasparri, incaricato da Alessandro Zeno , ambasciatore della Serenissima alla corte del re Luigi XV di Versailles: diverse camere sono state decorate da affreschi realizzati dai migliori artisti dell'epoca (Antonio Pellegrini, Jacopo Guarana, Abbondio Stazio, Amigoni)